Juventus: rientro sfortunato dalla trasferta di Udine per Szczesny

Juventus: rientro sfortunato dalla trasferta di Udine per Szczesny

Agosto 26, 2017 0 Di Cb2hce5UsP

Tifosi inferociti per il portiere bianco nero, ma Allegri lo difende

Wojciech Szczesny è reduce da un annata discontinua. Il rientro dalla trasferita di Udine non è andato nei migliori dei modi. Prima di tutto per i due erroracci che gli sono costati il pareggio della Juventus. Poi il portiere bianconero è stato anche coinvolto in un piccolo incidente stradale dove nessuno si è fatto male ma è stato comunque un episodio che poteva anche essere evitato. Molti tifosi inferociti rimpiangono Donnarumma. Ma Allegri difende a spada tratta Tek. Avrà l’ opportunità di riscattarsi alla prossima partita contro l’ Empoli?

Se ti piacciono le scommesse sportive clissa su: visita sito troverai anche bonus benvenuto

La SuperCoppa non è bastata: in molti rimpiangono Donnarumma

La giornata sfortunata di Szczensy è iniziata dal secondo tempo del match d’esordio della A della Dacia Arena, dove ha regalato un gol a Pereya, dopo aver steso Arslan, per rimediare ad un intervento maldestro. Il punteggio era 2-1, ma per colpa di un altro errore, un tentativo di dribbling su Okaka, la squadra avversaria ha segnato nuovamente, ottenendo così il pareggio. Il web dei tifosi bianconeri si è scatenato. C’è chi si domanda se sia stata una scelta saggia quella di lasciar andare Donnarumma per tenersi Tek. Anche perchè la scorsa stagione per il portiere polacco non è stata felicissima, scatenando già dei dubbi. Allegri lo sostiene. Senz’ altro è un portiere di livello, ma i passaggi a vuoto stanno diventando troppi. Ha fatto anche tanti numeri, c’è da dirlo, ma nel mondo del calcio si tende sempre a ricordare più gli errori che le buoni azioni fatte. Infatti ora, nella testa di molti tifosi, sono rimaste impresse più le amnesie di Porto e del derby, piuttosto che la doppia parata miracolosa in SuperCoppa italiana. Nel derby, infatti i tifosi si erano arrabbiati per altre due sue incertezze che hanno causato due gol per il Toro. La SuperCoppa con il Napoli è stata vinta anche grazie a due sue prodezze su Lozano e Di Lorenzo, ma ciò non è bastato per calmare i dubbi dei tifosi. Il momento più buio è stato forse l’eliminazione agli ottavi di Champions.

In vista dell’ Empoli, sale la pressione, anche a causa di Perin.

Max Allegri non ha mai nascosto di stimare Tek, anche in questi momenti, che anzi, ha affermato possono solo servirgli da lezione. È stato proprio il tecnico livornese stesso a chiedere alla Juventus di abbandonare la pista Donnarumma. Adesso toccherà però a lui aiutare Tek a fargli ritrovare la fiducia perduta e la miglior condizione mentale. In ogni caso, il portiere, ha già escluso l’ ipotesi di un addio. Per la partita contro l’ Empoli, Tek inizia a sentire il fiato sul collo di Mattia Perin, che dal Genoa è rimasto alla Juve a fare il secondo, perchè il club e il tecnico gli hanno garantito un discreto numero di partite. Domenica Tek avrà modo di far dimenticare (almeno per il momento) l’ amnesia di Udine riscattandosi contro l’ Empoli? In ogni caso è comunque consapevole che tutto dipenderà sopratutto da lui.