Giro d’Italia 2021: tappe, altimetrie e percorso

Giro d’Italia 2021: tappe, altimetrie e percorso

Aprile 29, 2017 0 Di Cb2hce5UsP

Torino darà il via alla 104° edizione della Corsa Rosa con una cronometro individuale, Milano ospiterà sempre con una prova a tempo il termine della corsa. L’8 Maggio assisteremo alla cronometro di 8,6 km da Torino che per la terza volta ospita la grande partenza del Giro. Le prime due volte le ricordiamo perché nel 1961 cadevano i 100 anni dell’Unità d’Italia mentre nel 2011 i 150 anni. In quest’ultima data il Giro si unì all’Adunata nazionale degli Alpini.

L’ultimo giorno del giro sarà il 30 maggio in piazza Duomo a Milano con una cronometro di 30,3 km che partirà da Senago in Brianza. Saranno 21 tappe, 3479,9 chilometri, 48mila metri di dislivello, due giorni di riposo, due crono dulcis in fundo 8 arrivi in salita. In gara troveremo 23 squadre, 184 corridori cioè 8 ciclisti per ogni team.

Maglia Rosa

In questo giro si celebreranno i 90 anni della maglia rosa che venne introdotta nel maggio 1931 nella prima tappa Milano-Mantova. I corridori che hanno avuto la fortuna di indossarla sono stati 254, 74 corridori l’hanno potuta indossare per un solo giorno. Alcuni ciclisti l’hanno indossata per parecchie tappe: il belga Eddy Merckx 78 volte, Binda 59, Francesco Moser 57, Marco Pantani 14 e Vincenzo Nibali 21 volte.

Per ammirare la collezione più vasta al mondo basta andare al Museo del ciclismo del Ghisallo e il Museo di Alessandria.

Il percorso

1 tappa sabato 8 maggio: si presenta subito per Filippo Ganna una bella occasione essendo lui campione del mondo della cronometro. Questa prima tappa è una prova ad altissima velocità considerando che la media record per una crono è di 58,831 km/h. per le gare a cronometro non sono previsti abbuoni.

2 tappa domenica 9 maggio: questa è una tappa per velocisti, si percorrono le strade dell’hinterland torinese fino a raggiungere la metà del percorso superando alcune brevi salite. Per quanto riguarda la seconda metà del percorso troviamo strade piatte, ampie e rettilinee così fino al traguardo.

3 tappa lunedì 10 maggio: la prima metà della gara sarà molto piatta mentre la seconda mossa. Gara adatta ai finisseur mentre i velocisti faticheranno sugli strappi del Roero. Quest’anno la sede finale di questa tappa sarà Canale d’Alba.

4 tappa martedì 11 maggio: in questa tappa l’arrivo sarà il primo in salita con un dislivello di 2800 metri. Tappa inizialmente pianeggiante sino a Parma per poi trovare una serie di salite che superano il 10% di pendenza.

Le tappe saranno 21 e se volete seguire ed avere aggiornamenti visitate il sito www.18bet.info .